Villaggi valdostani rinnovati per un sano ritmo di vita: lo Studio Champoluc ci parla degli investimenti immobiliari in Val d’Ayas

Villaggi valdostani rinnovati per un sano ritmo di vita lo Studio Champoluc ci parla degli investimenti immobiliari in Val d’Ayas

Dopo aver pubblicato la nostra inchiesta sul Tarvisiano, torniamo oggi nella parte occidentale della penisola, in Valle d’Aosta, per parlare con il Sig. Angelo Cominelli, titolare della
agenzia Studio Champoluc con sede nell’omonima località.

Dalle analisi portate avanti nelle precedenti interviste è emerso, come dato in crescita
negli ultimi anni, l’interesse verso l’acquisto di immobili in montagna.

Cominciando a raccontarci l’esperienza lavorativa nella sua agenzia immobiliare, arriva la
conferma anche dal Sig. Angelo, il quale sostiene che, se nel 2019 era un trend in latenza, le esperienze vissute durante i lockdown nel 2020 hanno svolto un ruolo di acceleratore.

Quando il distanziamento stava assumendo un’importanza cruciale, cresceva contemporaneamente il desiderio di godere di aria pura e incontaminata. Questo tipo di sentimento ha sicuramente favoritola scelta della montagna rispetto al mare per il potenziale rischio di spiagge troppo affollate.

 “Dopo aver vissuto una primavera confinati in casa per la pandemia, le persone sentivano
forte l’esigenza di vivere a contatto con la natura, e già a Giugno del 2020, si sono visti i primi segnali di un notevole incremento delle richieste…”

Se la motivazione generale che si cela dietro questo rialzo è molto chiara, vediamo ora di approfondire le ragioni che stanno spingendo molti acquirenti a scegliere questa parte della Valle d’Aosta.

TROVA LA TUA CASA IN MONTAGNA

Guarda le nostre proposte immobiliari

Il sig. Angelo ci racconta che arrivano in questa vallata meravigliosa soprattutto dalle vicine Milano e Genova. Sappiamo che i collegamenti autostradali sono molto veloci e che, dal casello di Verres, si può raggiungere Champoluc impiegando solo mezz’ora di tempo.

Questo consente alle persone di lasciare comodamente la città il venerdì sera, sapendo di potersi godere tante giornate in libertà in mezzo alla natura delle valli valdostane, lasciandosi alle spalle lo stress del lavoro. Vista la rapidità con cui si può collegare la città alla montagna, si può tornare al mondo metropolitano senza fretta, anche il lunedì mattina.

La Val d’Ayas rappresenta una meta davvero ambita da milanesi e genovesi che hanno imparato a conoscere e ad amare la zona con le sue molteplici possibilità di sport e relax che offre in tutte le stagioni dell’anno.

Siamo ai piedi del magnifico Monte Rosa, famoso per i tanti sport invernali che si possono praticare, basti solo menzionare gli impianti del vastissimo comprensorio Monterosa Ski di Frachey e Champoluc.

Per chi invece ama lo sci alpinismo, ci sono innumerevoli itinerari e, per i più spericolati, anche l’heliski per sperimentare l’adrenalina di una discesa in fuoripista salendo in quota in elicottero.

In estate questa vallata propone una lunga lista di emozionanti itinerari escursionistici verso laghi, ad es. il Lago Blu di Verra, oppure verso i diversi rifugi e valichi alpini.

Ricordiamo infatti che Ayas è il punto di partenza per le ascensioni alpinistiche sul gruppo del Monte Rosa.
Inoltre, le tante passeggiate sui sentieri di montagna sono tra le tante mete  preferite anche dagli appassionati di mountain bike.

Sei un privato?

Pubblica gratuitamente il tuo annuncio

Va evidenziato come ognuna delle località di questa vallata possieda delle qualità speciali che la rende veramente unica. Per questo motivo, questa zona montana riesce a soddisfare tutte le varie tipologie di acquirenti.

La frazione più nota del comune di Ayas è senz’altro Champoluc a 1568 metri di quota. “Tutti gli sportivi amanti della neve qui hanno a disposizione ben 200 km di piste: partendo dalla valle, attraversando il comprensorio del Monterosa ski, si arriva prima alla Valle di Gressoney ed infine direttamente ad Alagna nella Valsesia in Piemonte, senza mai togliersi gli sci.”

Mentre, nel versante opposto del comprensorio, troviamo Antagnod un villaggio a 1710 metri di altitudine da cui si gode un magnifico panorama.

Qui la stazione sciistica è più piccola con solo 10 piste da discesa ma con un’esposizione al sole assolutamente senza paragoni.

Infine abbiamo il villaggio di Brusson che con i suoi 1300 mt di altitudine rappresenta una meta ideale per le famiglie con bambini e per persone anziane, magari nonni con nipotini al seguito.

Incantevole località ricca di piacevoli sentieri immersi nella natura, Brusson offre davvero
moltissimi spunti di intrattenimento per tutte le età.

E per la gioia dei bambini, in paese si trova un attrezzatissimo parco giochi e un grande prato per divertirsi al sole, mentre d’inverno è attivo il baby snowpark di Estoul.

Sei un’agenzia immobiliare?

Carica i tuoi immobili e gestisci le richieste degli utenti

 

Per conoscere più a fondo l’area in cui opera la sua agenzia, il Sig. Cominelli ci spiega ora un fattore rivelatosi determinante per il comparto immobiliare: il Piano regolatore del comune di Ayas.
Vigente da ormai circa 20 anni, questo piano regolatore ha fatto si che fossero vietate le nuove costruzioni, eccezion fatta per le prime case dei residenti
Obiettivo: evitare le speculazioni e salvaguardare il territorio nelle sue peculiarità, nel pieno rispetto dell’ambiente naturale.

È iniziato, quindi, un massiccio fenomeno di “recupero del vecchio” e ne sono andati a beneficiare tutti i centri storici attraverso una lenta trasformazione che ha impedito si stravolgesse la loro storicità e le tradizioni autoctone.

 Il sig. Angelo ci racconta che “si privilegia acquistare il vecchio per trasformarlo su misura in base alle esigenze del nuovo proprietario” sempre nel rispetto dei vincoli paesaggistici, scegliendo i materiali tipicamente montani: legno, pietra e intonaco bianco.

 E visto che la richiesta di immobili è sempre molto elevata, questi villaggi valdostani ne hanno guadagnato in riutilizzo, vivendo un’epoca di vera e propria rinascita.

 Protagonisti attivi di questo rinnovamento, quei turisti dalla Lombardia e Liguria che, se in prima battuta avevano apprezzato le bellezze della Val d’Ayas in vacanza, in seguito, hanno deciso di creare qui una loro casa.

 Un reale cambiamento nel ritmo di vita per cui la maggior parte della settimana si vive in montagna e, soltanto per qualche giorno, si ritorna in ufficio in città.

È un investimento economico importante, ma a fronte di un benefico ritorno ad una vita più semplice, ad esperienze da godere con passo più lento, senza fretta.

 Il voler preservare l’integrità della vallata ha innescato la creazione di un moderno modo di vivere la montagna in Valle d’Aosta. Appropriandosi di una desiderata naturalità, i nuovi proprietari sono diventati essi stessi artefici del processo di rivalutazione del territorio.

 E concludiamo dando alcune indicazioni sui costi al mq nella Val d’Ayas. A Champoluc le quotazioni sono più alte, generalmente più ci si avvicina alle piste, più i prezzi tendono ad essere più elevati.
Mentre ad Antagnod sono già relativamente più bassi.

Gli immobili da ristrutturare rappresentano il 90% delle offerte dell’agenzia Studio Champoluc, dal momento che la maggior parte degli interessati sono assolutamente favorevoli ad un investimento economico che contribuisca attivamente a preservare questo prezioso territorio montano.

 Ma anche gli stranieri fanno la loro parte, soprattutto svedesi, inglesi e ultimamente qualche olandese. Innamorati delle vette valdostane e, soprattutto, delle varie possibilità che offrono per praticare gli sport più estremi, acquistano qui la loro seconda casa vivendola però per lunghi periodi, quasi a diventare davvero la loro residenza fissa.

Ringraziamo il Signor Cominelli di Studio Champoluc per la simpaticissima chiacchierata!
Scoprite i loro immobili, dagli antichi Rascard alle ville e appartamenti, tutti immersi in una natura da favola.

Intervista a cura di Silva Belcaro

Sei un’agenzia immobiliare?

Carica i tuoi immobili e gestisci le richieste degli utenti

Compare listings

Confrontare