Pillole Ampezzane Parte I – Passo Dopo Passo: Baita Pié Tofana

Baita Pié Tofana Ristorazione

È proprio vero che ‘volere è potere’ e ne è un grande esempio la storia di Michel Oberhammer, proprietario di Baita Pié Tofana, distributore di vini, ex gestore del Bar Pasticceria Embassy, ex proprietario de La Suite, padre, amico, harleysta, festaiolo, nomade e GRANDE sognatore. Insomma, una persona dai mille colori e dalle molteplici qualità. 

Sei un'agenzia immobiliare?

Carica i tuoi immobili e gestisci le richieste degli utenti

“Sono nato nella ristorazione” così Michel Oberhammer ha iniziato a raccontarci la storia della sua vita. I suoi genitori erano i proprietari del Bar Pasticceria Embassy di Cortina d’Ampezzo e Michel è cresciuto giocando con la farina e assaggiando le delizie dei pasticceri, diventando in seguito un aiuto per la sua famiglia. Nonostante quel posto fosse molto gettonato e in voga, Michel ha sempre avuto un rapporto di amore e odio. Non avendo mai trovato grande interesse nel mondo della pasticceria e caffetteria, faceva la stagione per aiutare i suoi genitori e poi spariva per qualche mese, in giro per il mondo. Dopo aver fatto per 3 anni il pasticcere e per 4 il gelataio, non è mai riuscito ad innamorarsi di quel tipo di ristorazione

Baita Pié Tofana Ristorazione
ph. Sabrina Razza

La caffetteria non è un tipo di ristorazione che crea sinergia, legame e soprattutto situazioni. Le persone prendono il caffè di corsa, mangiano la brioche e poi se ne vanno.” In poche parole, non faceva per lui e non era un lavoro che avrebbe portato avanti tutta la vita. 

Poi, a 23 anni, Michel ha conosciuto una persona che di lì a poco gli avrebbe cambiato la vita, o gran parte di essa. Dopo l’ennesima stagione di brioches e cappuccini sentiva di non potercela più fare. Così un giorno ha accompagnato uno dei suoi migliori amici ad un colloquio di lavoro e mentre lo aspettava “beh sono andato a bere qualcosa nell’enoteca vicino e, facendo due chiacchiere con il proprietario, gli ho detto quanto fosse bello quel posto.” 

Così Michel ha scoperto che il proprietario dell’enoteca cercava un ragazzo che facesse panini per la stagione estiva, certo non era il massimo come compito, ma valeva la pena l’esperienza. In due giorni, aveva deciso e terminata la stagione a Cortina è partito per il Friuli, pronto per una nuova esperienza

Sei un privato?

Pubblica gratuitamente il tuo annuncio

Tra l’altro, fatalità, gli venne proposto di fare il barista per sostituire un ragazzo che si era fatto male. Così, dopo poco più di un mese, Michel aveva fatto amicizia con tutti. “Mi chiamavano Cortinae una nuova opportunità gli si presentò davanti, ancora una volta per caso. 

Il proprietario dell’enoteca aveva fatto un incidente in moto e, viste le doti di Michel, gli chiese di prendere in gestione il locale in sua assenza.Il problema era che all’epoca non sapevo niente di vini, ero bravo a fare cocktail, stavo con la gente, facevo divertire tutti ma di vino non sapevo nulla.” 

Baita Pié Tofana Ristorazione
ph. Sabrina Razza

Per rimediare, il socio del proprietario gli disse che sarebbe arrivato uno specialista di vini direttamente da Udine e lo avrebbe affiancato e formato in materia. Con quella persona Michel ha passato 6 mesi, innamorandosi completamente del mondo vinicolo e iniziando a comprare, degustare e approfondire sempre di più la conoscenza dei vini. 

Lavorava 14 ore al giorno tutti i giorni, era totalmente travolto da ciò che il vino potesse creare: situazioni. Vedere le persone divertirsi e condividere momenti indimenticabili davanti una bottiglia di un buon vino, gli faceva capire che forse aveva trovato la sua strada e ciò che sarebbe diventato anni dopo nella ristorazione. “Come tutte le cose belle quest’esperienza è nata per caso…che poi, alla fine, forse mentalmente sei già pronto, hai solo bisogno di quel qualcosa che ti accenda la miccia e ti dia lo stimolo giusto.

Vuoi acquistare all’asta?

Il nostro consulente legale è a tua disposizione per seguirti in tutto il percorso di compravendita

Confronta gli annunci

Confrontare