Escursionismo al femminile: il Brand Partner Lowa ci regala 5 consigli pratici

Escursionismo femminile - Lowa partner di Casamontagna

Il godere dell’aria aperta e di panorami mozzafiato sta diventando una scelta di vita sana sempre più apprezzata dal genere femminile. Grazie ai consigli utili proprio dedicati alle donne del Brand Lowa vediamo di…

Allacciare gli scarponi e partire: l’amore delle donne per la montagna è antico. L’escursionismo è ormai una delle attività più amate del fine settimana.

Prendersi una pausa, essere libere e provare qualcosa di nuovo: per molte donne stare all’aria aperta significa proprio questo.

1o consiglio: Cosa mettere nello zaino?
Prima della partenza per un tour in montagna non è facile scegliere cosa veramente sarà utile e cosa invece lasciare a casa, evitando così pesi superflui.

Leggiamo cosa ci consiglia Lowa

Il tipo e le dimensioni del bagaglio di cui hai bisogno aumentano in base alla lunghezza e al tipo di escursione che intendi affrontare. Ti bastano alcuni semplici accorgimenti per sfruttare al meglio il piccolo volume che puoi portare con te. In generale vale la regola per cui il tuo bagaglio deve essere il più leggero e compatto possibile.
Il peso totale dello zaino e del suo contenuto non dovrebbe superare il 25 per cento del tuo peso corporeo.

Escursionismo femminile - Lowa partner di Casamontagna

Ed ora Lowa ci dà qualche dritta veloce su come disporre le cose in modo intelligente e comodo.

Pacchetto di regole

Esiste una regola anche per distribuire in maniera ottimale il peso all’interno dello zaino: gli oggetti pesanti (videocamera) vanno riposti vicino alla schiena, quelli mediamente pesanti (abbigliamento) in alto, mentre quelli leggeri (sacco a pelo) nello scomparto inferiore. Riponi gli oggetti che usi più di frequente (cellulare, portafoglio) negli scomparti aggiuntivi nella parte superiore dello zaino.

Suggerimento extra

E poi vogliamo svelarti anche un trucco per i vestiti: arrotola le tue T-shirt, invece di piegarle. Risparmi spazio e dici addio alle pieghe

Sei un'agenzia immobiliare?

Carica i tuoi immobili e gestisci le richieste degli utenti

2o consiglio come scegliere le scarpe adatte?

Sbagliare le scarpe può rivelarsi molto rischioso e guastare tutta la vostra gita.
Meglio avere le idee chiare per vivere un’esperienza speciale a contatto con la natura.

Le tue scarpe stringono o sono troppo larghe?

Anche le attrezzature per l’escursionismo non sono tutte uguali. Spesso basta dare un’occhiata alle scarpe esposte sugli scaffali di un rivenditore specializzato per farsi assalire da mille domande.

Quale modello è adatto al mio piede? Esistono scarpe specifiche per i piedi femminili? E sono diverse dai modelli da uomo?

Chiarissimo: sì! LOWA produce da sempre scarpe outdoor da donna, la cui forma è stata adattata in modo specifico all’anatomia del piede femminile. L’altezza, la forma, la suola: sono tantissimi i dettagli che garan­tiscono un comfort ideale.

Anche i dettagli fanno la differenza. Lowa ci fornisce alcune informazioni utili sulle componenti della calzatura e sui modelli da utilizzare.

Collo morbido

Nella gamba femminile la linea del polpaccio inizia prima di quella maschile, pertanto le scarpe outdoor da donna LOWA sono dotate di un collo speciale, più morbido e flessibile

Linguetta speciale imbottita

La linguetta dei modelli da donna è imbottita con una schiuma viscoelastica per evitare punti di pressione. A contatto con il calore del corpo, il materiale si adatta all’anatomia del collo del piede e dello stinco, così la linguetta non scivola a lato e il comfort aumenta notevolmente.

Forme da donna

La forma dei modelli da donna viene adattata in modo mirato all’anatomia femminile per garantire una calzata ideale. La forma è decisiva per realizzare una scarpa che calzi davvero bene. Dato che il piede femminile ha un volume inferiore rispetto a quello maschile, a essere modificati sono l’altezza del collo del piede e la calzata.

Intersuola e plantari speciali da donna

Mentre camminano, le donne assorbono le forze che incontrano principalmente con le articolazioni e i legamenti.

LOWA si affida quindi a un’intersuola più flessibile che garantisce un buon ammortizzamento. Ad assicurare il comfort all’interno della calzatura è invece il plantare, che viene realizzato con una schiuma viscoelastica e un materiale esterno molto morbido e quindi si adatta alla perfezione al piede.

3o consiglio Pausa dalla… rete?

Eh si in effetti un vero e proprio “digital detox” può davvero concederci un gradito relax e ridarci vigore dopo tanto tempo online.

Hai scelto l’itinerario e lo zaino è pronto: non vedi l’ora di partire. Da sola? Con un’amica? Non fa differenza: escursionismo fa rima con relax.
E a volte si è davvero tentanti di sparire dal mondo online. A chi vuole prendersi una pausa dallo smartphone e tutti gli altri dispositivi consigliamo di portarli con sé ma di tenerli spenti o in modalità di volo.

La batteria e i tuoi nervi ti ringrazieranno e il dispositivo sarà carico nel caso in cui ne avessi bisogno.

Escursionismo femminile - Lowa partner di Casamontagna

4o consiglio La sicurezza in primo piano anche da sole

Prestare molta attenzione a camminare in sicurezza anche quando si decide di intraprendere un’escursione in solitaria è veramente importante: ecco il suggerimento che ci viene dato.

Non importa se hai deciso di fare un’escursione da sola o con amica: la tua priorità deve essere sempre la sicurezza. A chi si incammina da sola per la prima volta consigliamo di scegliere un itinerario più semplice. I cosiddetti sentieri escursionistici premium sono ben frequentati e poi, oltre a una segnaletica chiara, offrono tanti punti di sosta se hai bisogno di fare una pausa, anche d’impulso. Hai voglia di tranquillità e di camminare in solitudine?
Non c’è problema. Mettiti d’accordo con un’amica: spiegale il percorso che intendi fare e falle sapere quando sei arrivata a destinazione.

Sei un privato?

Pubblica gratuitamente il tuo annuncio

5o consiglio E infine come rispettare la… Natura!

Lowa ci aiuta a riflettere su come rispettare la natura anche nelle situazioni di… nostra necessità! Mi raccomando l’ambiente va protetto!

A differenza degli uomini, le donne non hanno vita facile in questo senso. Quando si fa una gita o si affronta un sentiero escursionistico, i servizi igienici sono merce rara

Ti consigliamo di portare con te salviette umidificate e disinfettanti per non dover rinunciare all’igiene quando la natura chiama. Spesso questi prodotti sono disponibili in confezioni piccole e pratiche. Ma le salviette usate non vanno abban­donate nell’ambiente.

A causa del loro spessore e degli agenti che contengono sono difficilmente biodegradabili. La natura è un ecosistema molto sensibile, per cui anche in questo caso ti ricordiamo di non abbandonare i rifiuti ma di portarli con te fino al prossimo cestino dei rifiuti. Puoi fare ancora di meglio: cerca di acquistare fin dall’inizio confezioni che rispettano la natura e le risorse.

© LOWA SPORTSCHUHE GMBH da www.lowa.it

Qui l’articolo originale dove potete trovare anche tutte le informazioni per scegliere le calzature studiate appositamente per l’escursionismo femminile

Vuoi acquistare all’asta?

Il nostro consulente legale è a tua disposizione per seguirti in tutto il percorso di compravendita

Confronta gli annunci

Confrontare