6 Speciali Consigli Lowa per un’escursione in montagna in autunno con i bambini!

Casamontagna.it - Consigli Lowa escursione autunno bambini

Quando comincia l’autunno, le giornate si accorciano e le temperature cambiano velocemente ma la natura in montagna mantiene un suo fascino impareggiabile. Ed è bello condividere l’avventura in un bosco autunnale con i nostri bambini e far scoprire loro delle nuove meraviglie.

Per tutti i genitori appassionati di passeggiate e trekking ecco dal nostro Brand Partner Lowa 6 consigli speciali!

TROVA LA TUA CASA IN MONTAGNA

Guarda le nostre proposte immobiliari

1 Escogitate qualche passatempo divertente

I vostri piccoli iniziano a stancarsi nonostante le scoperte fatte lungo il sentiero? È il momento di distrarli con qualche trovata originale. […]

Ad esempio, potreste cantare insieme una canzone dedicata all’autunno, giocare a nascondino, avventurarvi nel bosco in silenzio per provare ad avvistare un animale o semplicemente fermarvi per respirare a pieni polmoni il profumo dell’autunno. Siamo sicuri che la curiosità avrà la meglio e che ai più piccoli verrà voglia di ripartire subito lungo il sentiero.

Ma la calzatura adatta è assolutamente fondamentale per camminare bene lungo i sentieri più scoscesi e poter affrontare anche tratti di terreno fangoso o fogliame bagnato.

2 Fondamentale avere le scarpe giuste!

Oltre all’abbigliamento giusto è fondamentale indossare le scarpe adatte all’escursione. La scarpa deve calzare bene, senza schiacciare i piedi né sfregarli, altrimenti la gita può trasformarsi in un’autentica sofferenza. A che cosa va prestata particolare attenzione in autunno?

Le scarpe devono essere innanzitutto resistenti alle intemperie, in questo senso la soluzione migliore è scegliere un modello dotato di una membrana in GORE-TEX. Inoltre, è importante che il profilo della calzatura offra una buona tenuta, per permettere ai piccoli di muoversi in tutta sicurezza sui sentieri fangosi e sulle foglie bagnate

Poi come ci ricorda il Dr. Micha Bahr, direttore del reparto di chirurgia pediatrica dell’ospedale di Ingolstadt, prezioso collaboratore di Lowa:

Casamontagna.it - Consigli Lowa escursione autunno bambini

“Tutte le scarpe LOWA per bambini sono impermeabili e hanno una suola anti­scivolo. Ecco quindi che i modelli sono perfetti non solo per le escursioni ma anche per una giornata all’asilo, un pomeriggio al parco giochi, fare compere e un giro con la bici senza pedali.”

3 Fare tesoro di ogni scoperta e nuova avventura

Camminare in montagna è bellissimo e può essere davvero divertente, soprattutto se i bambini possono giocare agli esploratori o vivere esperienze stimolanti durante il cammino.

Che cosa c’è di più bello in autunno delle mille sfumature delle foglie? I mucchi colorati vi aspettano per corse e salti sfrenati, in particolare quando sono belli asciutti. I piccoli corrono a perdifiato e non si accorgono nemmeno di aver percorso in un attimo un bel pezzo dell’itinerario, per la gioia dei genitori.

Ma le foglie non producono soltanto uno splendido fruscio: potete raccogliere le più belle – insieme a ghiande e castagne – e farle seccare a casa, magari tra le pagine di un libro. Ecco quindi che avrete tutto il necessario per fare qualche lavoretto quando fuori piove e potrete anche ripensare alle vostre avventure nella natura.

“Portate con voi una piccola borsa in cui riporre i tesori raccolti dai vostri bambini.”

Sei un privato?

Pubblica gratuitamente il tuo annuncio

Ecco un consiglio bellissimo del Direttore marketing LOWA. Michael.

4 Fare un piano “elastico” della giornata

Le gite autunnali con i bambini vanno preparate con la stessa cura di tutte le altre escursioni. È importante verificare sempre le previsioni del meteo, controllando anche le temperature e, importantissimo aspetto da non sottovalutare, il limite delle nevicate.

Se avete con voi l’abbigliamento giusto non c’è nulla da temere, anzi: le prime nevicate della stagione mettono di ottimo umore i più piccoli. Se è prevista neve consigliamo soprattutto i sentieri forestali perché gli alberi offrono protezione e poi è qui che si trovano le foglie e le ghiande più belle.

Con il cambio dell’ora in autunno le giornate si accorciano, per cui tenete sempre d’occhio l’orologio durante la vostra escursione, per evitare di dovere affrettarvi sulla via del ritorno. Programmate un giro più corto di quanto fareste da soli, perché i bambini fanno passi più corti e impiegano più tempo a completare un itinerario. La cosa più importante? La flessibilità!

Scegliete itinerari con punti di ristoro e controllate in anticipo che il vostro rifugio sia effettivamente aperto. Alcuni non sono aperti tutto l’anno e sarebbe un vero peccato che la vostra pausa si trasformi in una delusione, lacrime comprese!

Stefanie Schindler la blogger che collabora con Lowa, mamma premurosa e attenta ci regala un ulteriore consiglio prezioso per esplorare la montagna in autunno con bimbi piccoli.

“Scegliete itinerari che combinano bosco e prati, che non sono né troppo lunghi né troppo impegnativi in fatto di dislivello. Così i vostri bambini potranno vivere splendide avventure nel bosco ma anche fare il carico di vitamina D per l’inverno.[…]”

5 Un Pit Stop a misura di bimbo

I bambini adorano le pause lungo il sentiero e anche gli adulti possono approfittarne per un momento di riposo.

Scegliete un posto speciale per fare uno spuntino, magari al sole, accomodandovi su un gruppo di rocce o sul ceppo di un albero. In autunno potete portare con voi anche qualcosa di caldo, come un tè o del latte al cacao. Un paio di biscotti e farete il pieno di energia per ripartire alla grande.

“Preparate lo zaino con la merenda insieme ai vostri bambini così affronteranno la gita con entusiasmo, pregustandosi già le pause.”

Ancora una volta Stefanie Schindler ha la soluzione giusta!

Casamontagna.it - Consigli Lowa escursione autunno bambini

6 Anche l’abbigliamento giusto ha il suo perché

Di norma l’autunno è perfetto per fare un’escursione, visto che non fa né troppo caldo né troppo freddo.

Ma le cose possono cambiare in fretta quando si passa all’ombra o inizia a tirare vento.

In questo caso consigliamo a grandi e piccoli di vestirsi a cipolla. In genere durante le escursioni i bambini hanno caldo perché si muovono molto di più degli adulti, ma alle volte dimenticano di sentire freddo.

Per questo motivo è bene chiedere loro con regolarità come si sentono e portare con sé qualche capo in più nello zaino.

E chiudiamo con le parole di Stefanie Schindler che, ancora una volta, ha un suggerimento molto utile:

“Non dimenticate la salopette antipioggia dal tessuto impermeabile, con cui i vostri piccoli staranno caldi e potranno giocare senza avere paura di sporcarsi.”

Ringraziamo ancora una volta il nostro Brand Partner Lowa!

Alla prossima!

© LOWA SPORTSCHUHE GMBH da www.lowa.it

Qui l’articolo originale dove potrete leggere anche tutte le informazioni per scegliere le calzature studiate appositamente i bambini….

Sei un'agenzia immobiliare?

Carica i tuoi immobili e gestisci le richieste degli utenti

Confronta gli annunci

Confrontare